lunedì, gennaio 11, 2010

Natura Giuridica special Guest

Il guest posting, ossia l’ospitare un post altrui sul proprio sito o blog, è una tendenza che sta prendendo sempre più piede in Italia.


In effetti, se si cura un blog dedicato ad uno specifico argomento, è utile ed interessante ospitare i contributi di altri specialisti, per aprire ulteriormente il dialogo e confrontarsi con gli altri.

Con Natura Giuridica ho già intrapreso questo percorso, come dire… “in entrata”, ospitando cioè post e brevi articoli di coloro che, negli ultimi tempi, mi hanno proposto i loro contributi e commenti sulle ultime novità giurisprudenziali e normative in materia ambientale.

E’ un po’ quello che succede in una classica rivista scientifica, che apre ai contributi di vari autori, per dare ai propri lettori una panoramica completa di idee, opinioni e stato dell’arte sugli argomenti trattati.
Nel corso del 2009, ho avviato inoltre altre collaborazioni editoriali, non più come soggetto ospitante ma come guest, sia con riviste cartacee che con siti e blog specializzati in tematiche ambientali.

Oltre che sul blog Natura Giuridica e sul sito Natura Giuridica.com, potete quindi leggere i miei articoli e contributi su Green Liquida.it , il network che tratta di energie alternative, green living, città ecostostenibili, motori verdi e tanto altro ancora.

Inoltre, nel 2010, ho scritto su EcoAziende, il portale che mette in collegamento i professionisti e le Aziende che lavorano nel rispetto del'ambiente.
Il portale ospita delle eco – news, e la rubrica, Green Lex, legata alle problematiche che le imprese devono affrontare per essere in regola per rispettare l'ambiente e leggi.

Nel 2010 ho collaborato con Postilla - il blog dei professionisti per i professionisti che si occupa, oltre che di ambiente, di fisco, lavoro, sicurezza e tanto altro ancora.
Per leggere i miei contributi basta visitare la sezione ambiente di Postilla, e collegarsi al blog di Andrea Quaranta su Postilla.

Postilla è il blog della rivista Ambiente & Sviluppo, edita da Ipsoa, con la quale collaboro fin dal 2003. A partire dal 2006, la rivista ha ampliato e diversificato l'area degli interventi e gli ambiti di consulenza, diventando punto di riferimento per le imprese come soggetto rivolto all'imprenditore rispetto a tutte le principali tematiche aziendali.

Recentemente, ho inziato a scrivere articoli per il quotidiano Ipsoa on line (per visualizzare gli articoli occorre essere registrati).

Un’altra collaborazione editoriale riguarda la rivista cartacea Eco – Tecnologie per l’ambiente, bonifiche e rifiuti, organo ufficiale dell’Associazione Studi Ambientali, all’interno della quale rivesto il ruolo di autore e membro del Comitato Scientifico. Per il 2010, il sito della rivista Ecoera subirà un restyling, ed ospiterà contributi e novità in materia di ambiente.

Soltanto una parte di queste testate si rivolge direttamente ai professionisti: le altre parlano ai Cittadini, ed il fatto che nascano continuamente queste collaborazioni editoriali indica che si sta formando una nuova era di eco-lettori, una specie umana che sente l’esigenza di informarsi in materia di Ambiente.

Foto: “影 39” originally uploaded by サンドロ の写真

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed, o inserisci la tua mail nel box in alto a destra del blog: riceverai gratuitamente tutti gli aggiornamenti di natura Giuridica direttamente nella tua casella di posta elettronica

Foto: "Imperial Oil - Strathcona Refinery" originally uploaded by eyebex

2 commenti:

interessante il guest post. Piacerebbe anche a me poter scrivere di tanto in tanto in altri siti-blog-riviste, in particolare in materie legate all'ecologia e all'ambiente. Chissà che non ne abbia il prima o poi possibilità :)

Ti ringrazio per il commento.
Hai avuto una buona idea ad aprire un blog sull'ambiente, un argomento di enorme importanza: la natura, l'ecologia, l'ambiente, i suoi diritti e il suo diritto, infatti, rappresentano secondo me una grossa fetta del nostro futuro. All'insegna della sostenibilità.
In bocca al lupo per il tuo progetto....e continua a seguire Natura Giuridica...
Andrea