mercoledì, gennaio 27, 2010

Guest posting: Natura Giuridica su Green Liquida


Natura Giuridica ha già dedicato 2 post al c.d. “Guest posting”, :
  • sottolineando che il guest posting consente il verificarsi di quella situazione che gli americani sintetizzano con la formula: Win Win Win… di risultare, cioè, uno strumento vincente non solo per chi scrive il post, ma anche per il blog che lo ospita e per il lettore 
  • indicando le collaborazioni che, per il momento, ho avviato con diverse testate on-line, dedicate all’ambiente, al diritto ambientale, alla sostenibilità.
 Con questo post voglio invitarvi alla lettura degli articoli (non solo miei, ma anche degli altri validi collaboratori) pubblicati su Green Liquida, il network che tratta di energie alternative, green living, città ecostostenibili, motori verdi e tanto altro ancora.

    Ho iniziato entrando subito nel vivo del diritto dell’ambiente, la mia passione, nonché il pane quotidiano della mia attività professionale di consulente legale ambientale.


    Ho cercato di parlarne dando un taglio pratico-operativo, approfondendo le più scottanti questioni di attualità, tutte intrecciate alle difficoltà interpretative di una normativa inefficiente e contraddittoria, che dà vita ad una burocrazia lenta e macchinosa e che crea, in definitiva, più ostacoli che benefici, finendo, nei fatti, per rinviare di continuo il decollo delle energie rinnovabili (e sostenibili) nel nostro BelPaese…

    E così, partendo da quanto affermato di recente dal legislatore comunitario (la necessità di una politica energetico-ambientale integrata, coerente, autorevole, lungimirante, da perseguire attraverso una “traiettoria indicativa”), nella consapevolezza dell’improrogabilità della ricerca di soluzioni sostenibili, sono arrivato all’amara considerazione che, nel nostro Bel Paese, si assiste, invece, ad una sorta di teatrino di facciata: si parla di energia rinnovabile “perché lo fa Obama”, ma intanto si continua a discutere dell’ennesima interpretazione di “quella clausola particolare” che contraddice quanto detto dalla normativa generale, a sua volta inapplicabile per mancanza della disciplina di dettaglio, non emanata a causa dei veti politici e della totale assenza bipartisan di consapevolezza e di prospettiva politica…

    Per leggere l’intero articolo, collegati al sito di Green Liquida


    Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed o inserisci la tua mail nel box  che trovi qui sotto, e conferma l’avvenuta iscrizione, rispondendo alla mail che riceverai sulla tua casella di posta: riceverai gratuitamente tutti gli aggiornamenti di Natura Giuridica direttamente nella tua casella di posta elettronica

    Foto: "Stretta di mano" originally uploaded by M4tt0


    Aggiornamento costante sul diritto ambientale
    Inserisci la tua e-mail:
    Delivered by FeedBurner

    0 commenti: