giovedì, luglio 26, 2012

Collaborazione tra Natura Giuridica e il Quotidiano Ipsoa

Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato nel sito www.naturagiuridica.com un editoriale (gli editoriali sono  visibili al centro della homepage, al di sotto del calendario data), all'interno del quale sono elencati gli articoli pubblicati a firma di Andrea Quaranta sulla testata on line Il Quotidiano Ipsoa. Si tratta di una rassegna di oltre 63 articoli relativi a materie del diritto dell'ambiente e dell'energia, pubblicati tra giugno 2011 e giugno 2012.
Tanti gli articoli e tanti gli argomenti trattati perché le novità normative, giurisprudenziali e non solo in materia di ambiente in questo lasso di tempo sono stati molteplici: in materia di energia si va dall'emanazione di un Quinto Conto Energia, a pochissimo tempo dall'emanazione del Quarto, al nuovo regime di sostegno economico per la cogenerazione ad alto rendimento o CAR. o, ancora, alle nuove linee guida in materia di TEE - titoli di efficienza energetica. Senza tralasciare le norme in materia di ambiente ed energia contenute nel decreto Salva Italia varato dal Governo Monti, fino al decreto Burden Sharing in materia di pianificazione energetica.
In materia di responsabilità d'impresa, a dieci anni dall’entrata in vigore del D.LGS n. 231/01 sulla disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, il legislatore delegato ha recepito nell’ordinamento italiano la direttiva 2008/99/CE, sulla tutela penale dell’ambiente. La pubblicazione di tale normativa ha prodotto una serie di pronunce e commenti  in relazione, per esempio, al ruolo di controllo e governo del rischio in capo all'Organismo di Vigilanza e al regime delle esenzioni, in particolare per gli enti pubblici economici.
Fra gli articoli in materia di rifiuti, non potevano certo mancare commenti relativi all'ennesima proroga dell'entrata in funzionamento del SISTRI e agli ultimi episodi della telenovela infinita dell'emergenza rifiuti in Campania.
All'interno della rassegna vi sono poi commenti relativi a importanti e significative pronunce giurisprudenziali (in materia di obbligo di bonifica per i proprietari incolpevoli di siti contaminati, riparto di competenze in materia di impianti eolici on e off shore, per citarne qualcuna), senza dimenticare i rapporti che la Commissione Europea ha stilato in materia di efficienza e risparmio energetico e armonizzazione delle legislazioni ambientali nei vari Paesi Membri.
Per la lettura integrale degli articoli è necessario sottoscrivere l'abbonamento  al sito www.ilquotidiano.ipsoa.it. 

0 commenti: