mercoledì, novembre 05, 2008

Barack Obama: yes, we can


Prima di postare “Natura allo specchio” di oggi, voglio festeggiare la vittoria alle elezioni presidenziali U.S.A. di Barack Obama, la speranza di cambiamento ("we need change") dell’attuale, insostenibile modello di società, di progresso, di sviluppo – anche in campo ambientale – e le sue parole di unità, anche e soprattutto nelle differenze (“Yes, we can”).

“Non siamo una collezione di individui. Siamo gli Stati Uniti”
A differenza di quanto “qualcuno”, da noi, continua a blaterare

Noi…un altrove dove tutto questo non sembra possibile


Foto pubblicate sul sito de "La Repubblica" (1 e 2)

0 commenti: