venerdì, maggio 16, 2008

Natura: il 24 maggio 2008 è la decima Giornata Europea dei Parchi

Il 24 maggio 2008 sarà celebrata la “Giornata europea dei Parchi”, giunta alla sua decima edizione.
Si tratta di un’iniziativa promossa da Europarc (Federazione europea della natura e dei parchi naturali) coordinata, in Italia, da Federparchi (Federazione italiana dei parchi e delle riserve naturali) per ricordare la fondazione delle prime aree naturali protette del Vecchio Continente, istituite in Svezia il 24 maggio del 1909.

Come giustamente sottolineato su Ecoblog da Francesca R. D’Amato,
“nei parchi oggi si sa che l’ambiente non si può conservare in oasi, chiuse, isolate e scollegate, ma che serve fare rete, mettere in comune le esperienze e creare corridoi fisici e metafisici tra un parco e l’altro. Corridoi che diventano fasce seminaturali capaci di colonizzare la matrice in cui i p
archi sono incastonati e capaci di mantenere in funzione gli scambi naturali”.

Lo slogan scelto per questa decima edizione (“La Natura: un ponte per superare i confini”) abbraccia temi importanti quali quello dell'accessibilità, della cooperazione transfrontaliera, del coinvolgimento della popolazione nei processi decisionali che riguardano la gestione delle aree protette.

Fra le innumerevoli iniziative in programma, vi segnalo quelle organizzate nelle “mie” tre regioni: Piemonte, Lazio, Abruzzo…

Piemonte
Nei Parchi e Riserve Naturali Cuneesi
vi segn
alo la via delle borgate e il ciclo dell’acqua.

Nel
Parco delle Alpi Marittime un corso di fotografia e il ritorno del gipeto, il grande avvoltoio estinto dall'arco alpino, che proprio in occasione della Giornata Europea sarà reintrodotto nel territorio dell'area protetta.

Sul Lago Maggiore
la notte dei gufi e nel Parco Nazionale del Gran Paradiso
Un Ambiente fantastico”, fantasia, curiosità e senso di avventura sono i nuovi linguaggi usati dai Parchi per spiegare ad adulti e piccini i grandi temi della tutela, valorizzazione del patrimonio ambientale e salvaguardia della biodiversità, risvegliando quella sfera emotiva comune ad adulti e bambini che attinge al grande patrimonio di fi abe, racconti e tradizioni delle aree coinvolte.

Nel Lazio, RomaNatura
organizza una doppia escursione nella Riserva naturale di Monte Mario e l'iniziativa Impianti fotovoltaici connessi in rete Nella Riserva naturale di Monte Soratte è prevista “attività in piena natura”, mentre Parchi e Teatro è l’attività prevista nel Parco naturale riserva di Ulisse.

In Abruzzo, infine,il Parco Naturale Regionale Sirente-Velino organizza
tre diversi eventi, mentre la Riserva Regionale zompo lo Schioppo prevede laboratori per ragazzi. Il calendario aggiornato degli eventi in programma per la Giornata Europea dei Parchi è consultabile qui.

Chi volesse approfittare di questa occasione per qualche giorno di relax, di Slow Travel nella calda e accogliente atmosfera di un Bed & Breakfast, può trovare aiuto, cortesia e disponibilità visitando il sito di BBITALIA, che ha dedicato all'evento un post.

0 commenti: