venerdì, maggio 30, 2008

Festival Internazionale dell'Ambiente. Milano verso l'Expo 2015, per una consapevole sensibilità individuale e collettiva

La prima iniziativa del Comune di Milano, della Provincia di Milano e della Regione Lombardia sulla via dell’Expo 2015 è il Festival Internazionale dell’Ambiente, che promuove la riflessione scientifica e politica sulle sfide più urgenti in materia di
- clima e ambiente
- mobilità
- energia
- edilizia
e una più diffusa e consapevole sensibilità individuale e collettiva.

Il miglioramento delle condizioni ambientali, infatti, è uno dei più importanti fra gli obiettivi duraturi di sviluppo e sostenibilità per il nostro Paese e per il mondo intero che l’Expo 2015, dedicata a Feed the Planet, Energy for Life e assegnata a Milano il 31 marzo 2008, si prefigge di raggiungere.

Il tema del Festival riguarda:

1- l’assunzione di responsabilità personale dei cittadini, delle istituzioni e delle imprese per quanto riguarda la tutela dell’ambiente, il risparmio energetico e la lotta al cambiamento climatico;

2- lo scambio di esperienze tra persone, comunità, istituzioni e imprese su azioni concrete di sviluppo sostenibile, cioè che risponda al bisogno di servizi, spazi, relazioni della persona senza compromettere quelli delle generazioni future;

3- la collaborazione tra le persone, le associazioni, le città, i territori per aprirsi all’innovazione energetica e ambientale che tuteli la salute della persona, riduca l’inquinamento e favorisca la tutela della mobilità.

A partire dal 5 giugno 2008, data simbolo perché si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente, per una settimana, Milano e il territorio regionale diventeranno un grande palcoscenico, sul quale andrà in scena un ricco cartellone di appuntamenti, nel quale si intrecceranno incontri di taglio scientifico, destinati a coinvolgere in un confronto tecnico, culturale e politico gli “addetti ai lavori” (ricercatori, politici e amministratori pubblici, imprese, associazionismo ambientalista, metropolitano, imprenditoriale, ecc.), ed eventi di taglio divulgativo ed edutainment, volti a favorire e diffondere una cultura dell’ambiente presso la popolazione locale, i volontari e gli appassionati che arriveranno da ogni parte del Paese.

Per maggiori informazioni, clicca qui.

0 commenti: